Press "Enter" to skip to content

Come filtrare i liquori


Cosa serve

Per filtrare i liquori non sono necessari speciali utensili.
Tuttavia, l’operazione è importante poiché da essa dipende la limpidezza del liquore.
In vendita, si trovano speciali filtri studiati apposta per questo uso oppure delle carte “carta da filtro“.
Nel caso utilizzate queste ultime ritagliatene un quadrato di circa 20 cm per lato, piegatelo in due nel senso trasversale ottenendo così un triangolo che piegherete a sua volta.
Adattate questo triangolo all’imbuto, tagliando la carta che supera il bordo.
In mancanza di carta da filtro, potrete usare carta assorbente comune o del cotone idrofilo, con cui rivestirete l’interno dell’imbuto.
Per un miglior risultato, è consigliabile ripetere l’operazione almeno una seconda volta.

Come procedere

Fate passare 24 ore dalla preparazione, travasate tutto il vostro liquore in una bottiglia attraverso l’apposito filtro di carta appoggiato su di un imbuto.
Quando tutto il preparato sarà lentamente passato – e, se non fosse abbastanza limpido, ripetete l’operazione – tappate la bottiglia e seguite le indicazioni della ricetta per quando incominciare ad usarlo.

*********

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *