Press "Enter" to skip to content

Arista freddo al rosmarino


La ricetta ideale quando serve un piatto pronto con molto anticipo. Grazie
al potere conservante dell’olio, può essere conservata in frigo fino a tre giorni
Ideale anche per un buon panino estivo.

Ingredienti

1 kg di arista di maiale disossata e legata
1 bicchiere di vino bianco
1/2 testa d’aglio
1 grosso mazzo di rosmarino
1/2 litro o più di olio extravergine d’oliva
sale
pepe

Preparazione

Scaldate una teglia in forno 90°. Salate l’arista, pepatela e fatela dorare in una padella antiaderente, senza aggiungere condimenti, per 6 minuti circa: giratela su tutti i lati (anche le due estremità) iniziando dalla parte più grassa.

Sfumatela con il vino e poi trasferitela con suo sugo nella teglia in forno aggiungendo 2 rami di rosmarino e 2/3 spicchi di aglio non sbucciati e schiacciati: cuocete per 2 ore a 90°.

Mettete 2 rami di rosmarino e 2-3 spicchi di aglio non sbucciati e schiacciati in un contenitore con coperchio che contenga l’arista di misura.

Unite la carne ancora calda, distribuite rosmarino e aglio tutto intorno e sopra e coprite con l’olio. Chiudete il contenitore e mettetelo in frigo per almeno 1 giorno.

Al momento di servire sgocciolate la carne, slegatela, affettatela sottilmente e nappatela con il suo
olio.

Potete servirla come arrosto freddo oppure potete utilizzarla anche per farcire un panino morbido con fettine di pomodoro o una piadina con erbette saltate in padella.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.