Press "Enter" to skip to content

Taralli col pepe

Farina: gr. 400
Lievito di birra: gr. 30
Sugna: gr. 120
Pepe nero: 2 cucchiaini da caffè
Sale: q. b.

Con gli ingredienti elencati e un po’ d’acqua tiepida, fate una pasta di media consistenza, lavorandola per 10 minuti.
Quando la pasta sarà ben lavorata, dividetele in due parti e rotolando sotto le dita ciascun pezzo, foggiate due bastoncini di eguale lunghezza e della grossezza di una matita.
Attorcigliando insieme i due bastoncini, otterrete un cordone che poi taglierete in pezzetti lunghi cm. 15, ciascuno dei quali chiuderete a ciambella rotonda.
Disponete i taralli su di un panno infarinato e, coperti, lasciateli lievitare per circa 1 ora e mezza.
Quando saranno rigonfi e morbidi, infornateli in forno quasi freddo, lasciandoli cuocere a forno moderato.
Occorrerà 1 ora, poiché i taralli dovranno essere biscottati anche internamente.
Facoltativa è l’aggiunta di pezzetti di mandorle sbucciate infilate sulla faccia superiore. Questi taralli – se piccolissimi (2 cm. di diametro) saranno adatti da offrire con gli aperitivi.
Così piccoli richiederanno naturalmente minore cottura.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.