Press "Enter" to skip to content

Focaccia alla salvia


Tutti i profumi e i sapori del Mediterraneo dal forno alla tavola.

Ingredienti

500g di farina 0
200g di pomodori ciliegini
100 g di olive taggiasche snocciolate
1 mazzetto di salvia
2 cucchiai di semola di grano duro
10g di lievito di birra fresco
olio extra vergine d’oliva
sale

Preparazione

Sciogliete il lievito di birra in poca acqua tiepida presa da un totale di 400 ml.

Versate la farina in una ciotola, formate una cavità al centro e distribuite un cucchiaino di sale sui bordi.

Versate il lievito nel mezzo con il resto dell’acqua e un cucchiaio di olio e mescolate bene con un cucchiaio. Coprite e lasciate riposare per 30 minuti.

Frullate una manciata di foglie di salvia nel mixer. Rovesciate l’impasto sul piano di lavoro cosparso
con la semola, distribuitevi sopra la salvia sminuzzata e incorporatela*.

*Per incorporare la salvia: piegate un lembo della pasta verso il centro, giratela di 45° e piegate un
altro lembo. Ripetete l’operazione altre due volte e poi date alla pasta la forma di una palla lavorandola un po’ .

Ungete la pasta, mettetela in un’ampia ciotola e coprite con la pellicola; fate lievitare per 1 ora, poi
mettete il tutto in frigo per 12 ore.

Lasciate l’impasto a temperatura ambiente per mezz’ora. Ungete una teglia di 32 cm di diametro a bordo alto e allargatevi l’impasto con la punta delle dita.

Coprite con pellicola e lasciate lievitare per 20 minuti. Intanto, emulsionate 3 cucchiai di olio con 3 cucchiai di acqua e una presa di sale e spennellate la miscela sulle olive.

Lavate i ciliegini.

Distribuite i ciliegini e le olive sulla focaccia e premeteli un poco.

Lasciate riposare ancora 20 minuti, quindi infornate a 200° per 30 minuti.

Friggete una manciatina di foglie di salvia in 2 cucchiai di olio, distribuitele sulla focaccia calda e servite.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.